00 10/23/2008 3:36 PM
Ravioli di bietola e pecorino fresco con guanciale croccante e olio extravergine di oliva.
Per 4 persone
Per la pasta all’uovo:
250 gr di farina
2 di n° uova intere
5 gr di olio extravergine di oliva
Per il ripieno:
200 gr di bietola scottata al dente
80 gr di pecorino fresco della Vallesina
10 gr di olio extravergine di oliva
q.b sale e pepe
q.b noce moscata
q.b pane grattugiato
Per la salsa:
150 gr di guanciale
50 gr di olio extravergine di oliva
Procedimento:
Frullare la bietola ed aggiungere il pecorino e il restante degli ingredienti. Lasciare riposare in frigorifero.
Dopo avere amalgamato gli ingredienti per la pasta all’uovo, lasciare riposare per almeno un’ora avvolta da una pellicola.
Stendere poi la pasta sottile e formare i ravioli con il ripieno precedentemente preparato facendo attenzione di non fare rimanere aria all’interno.
Tagliare il guanciale a quadratini e tostare in una padella antiaderente a bassa temperatura. Scolare il grasso ottenuto.
Cuocere la pasta in abbondante acqua, salata all’ultimo momento con sale grosso e dopo 3-4 minuti scolare e mantecare in padella con guanciale e olio extravergine di oliva.